Risotto al radicchio di Treviso: la ricetta per farlo perfetto in 5 step!

Il Risotto al Radicchio Tardivo di Treviso è un piatto tipico della cucina veneta, ormai diffuso e apprezzato in tutta Italia, è diventato un classico primo piatto invernale.

Ognuno ha il suo segreto per prepararlo cremoso e succulento! Oggi però ti diamo la nostra ricetta, ideale per chi ha poco tempo, non ama le preparazioni troppo laboriose, ma vuole un risultato di sicuro effetto.

TEMPO: 30 minuti

DIFFICOLTÀ: media

INGREDIENTI (4 porzioni):

PER LA BASE:

• 220 g di riso carnaroli

• 200 g di Radicchio di Treviso Tardivo (circa 2 cespi piccoli)

• 1 l di brodo vegetale (meglio se preparato in casa)

• 1 noce di burro

• 1/2 bicchiere di vino bianco secco

• 1 scalogno

• 3 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato (circa 45g)

• sale e pepe

PREPARAZIONE: in 5 semplici step!

1. Lava, cura il Radicchio e taglialo a listarelle. Al contempo, prepara un trito con lo scalogno.

2. In una padella a bordi alti (o casseruola) fondi la metà del burro e stufa per qualche minuto lo scalogno, fino a che non sarà leggermente dorato.

3. Aggiungi il riso, tostalo qualche minuto e sfuma quindi con il mezzo bicchiere di vino. Unisci ora il Radicchio e mescola bene.

4. A questo punto inizia ad aggiungere il brodo, un mestolo alla volta, fino a che non sarà evaporato del tutto (circa 15-20 minuti).

5. Spegni la fiamma e aggiungi: sale, pepe, il burro rimasto e il Parmigiano. Manteca per 2-3 minuti e servi.

Se la nostra ricetta  ti è piaciuta, condividila con i tuoi amici e continua a seguirci su www.gicinque.com e sulla nostra pagina Facebookper rimanere aggiornato sulle nostre novità. Stay tuned!

Comments are closed.